Rifugio Pierfortunato Calvi

Località: Sappada
Altitudine: 2167m s.l.m.
Gruppo: PERALBA
Cartografia: Tabacco 1:25000 n.01 “Sappada, Santo Stefano, Forni Avoltri”
Apertura: giugno – settembre
Telefono rifugio: +39 0435.469232 oppure 339.5620276
E-mail: rifugio_pfcalvi@libero.it
Internet: http://www.rifugiocalvi.it/
Posti letto: n. 60
Locale invernale: Sì
Gestore: Famiglie Galler e Pachner [CAI]



Storia:
26.9.1926 – Inaugurazione del Rif. Pier Fortunato Calvi. Costruito nel 1925 per iniziativa della Sez. Cadorina del CAI, successivamente assegnato alla Guardia di Finanza, ritornato alla destinazione primitiva nel 1938, rioccupato dalla Guardia di Finanza durante la Seconda Guerra Mondiale. Riaperto il 14.8.1949, ristrutturato nel 1954, ceduto alla Sez. di Sappada del CAI nel 1955, più volte restaurato, da ultimo nel 1994. Nel 1987 un evento che farà storia: la visita di Papa Giovanni Paolo II. Pier Fortunato Calvi (1817-1855), eroico difensore del Cadore nel corso dei moti risorgimentali del 1848, giustiziato dagli austriaci a Belfiore (Mantova).
 

Questa voce è stata pubblicata in Rifugio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *