Rifugio Torrani

Rifugio Torrani al Civetta

Località: Zoldo Alto
Altitudine: 2984m s.l.m.
Gruppo: Civetta
Cartografia: 1:25000 Tabacco ff. 015-025; Lagiralpina f. 3; Kompass f. 620; 1:30000 Provincia di Belluno f. Civetta
Apertura: 01/07 – 15/09
Telefono rifugio: +39 0437 772372
+39 338 6411763
E-mail: vdebona@libero.it
Internet: http://www.caiveneto.it/rifugio.asp?rif=39
Posti letto: 18
Locale invernale:
Gestore: Rifugio Torrani al Civetta S.a.s. (Venturino De Bona) [Sezione CAI Conegliano]



Storia:
7.8.1938 – Inaugurazione del Rif. Maria Vittoria Torrani. Costruito nel 1935/38 per iniziativa della Sez. di Conegliano del
CAI col determinante contributo economico delle famiglie Torrani e Vazzoler, con lavori diretti da Attilio Tissi.
Semidistrutto da un nubifragio nel novembre 1966, riparato sommariamente nell’estate 1967, restaurato a partire dal
1973, riaperto nell’estate 1976, dal 1978 servito da teleferica, inaugurato il 24.8.1980, rinnovato nel 1991.
Maria Vittoria Torrani, alpinista milanese travolta da valanga con altri tre amici durante un’ascensione sci alpinistica al
Piz Corvatsch nel gruppo del Bernina in Engadina (CH) il 6.1.1935.

Accessi:
– da Casera de la Grava, 1627 m, ore 3-4 EEA: su carrareccia a Forcella de la Grava a sinistra con sent. 557 fino a q.ta 2181 e a sinistra con sent. s.n. per il Passo del Tenente e la via normale alla Civetta

– da Pécol Vecchio, Casera del Zòrdi, 1430 m, ore 6 EEA: su carrareccia (s. 586) in Val di Pecol a destra con sent. 587 per Valle Civetta e a Col Grant, a destra con sent. 557 per Passo del Tenente alla via normale alla Civetta

– dal Rif. Coldài, 2132 m, ore 4-4.30 EEA: con sent. 557 (Sentiero Tivàn) per Porta del Masarè, e a destra (q.ta 2217) con sent. s.n. per Passo del Tenente e via normale alla Civetta

– dal Rif. Vazzoler, 1714 m, ore 4-5 EEA: con sent. 555 per Pian de le Taie, a sinistra con sent. 558 al Van de le Sasse e a sinistra con ferrata Attilio Tissi (difficile) al Pian de la Tenda

Questa voce è stata pubblicata in Rifugio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *